top of page

Mostre:

Personali: 

  • 2023. “Paesaggi, emozioni”. Mostra Personale. 14 - 30/10 Palazzo Bellini. Oleggio (NO). Patrocinio del comune. Introduzione a cura del pittore Riccardo Oiraw. 

  • 2023. “External landscape". Mostra Personale. 27/09 - 25/10 Broletto Food&Drinks. Novara.

  • 2023. "Emozioni, segni, colori.". 27/09 al 25/10 Broletto Food&Drinks. Novara

  • 2023. “Oleggio: ritorno alle radici”. 14-30/10 Palazzo Bellini. Oleggio (NO). Patrocinio del comune.

  • 2023. “Nuovi percorsi”. 13/4 – 25/5. Opificio Cucina e Bottega. Novara.

  • 2023. Mostra personale all’interno della BIENNALE INTERNAZIONALE D’ARTE CITTÀ DI ASTI. 19/3- 28/5.  Asti Art Gallery. Asti

  • 2022. “Dal figurativo all’astratto: frammenti dell’anima”. 17/12 – 8/1/2023. Sala dell’Accademia del complesso monumentale del Broletto di Novara. Patrocinio del comune

  • 2022. “Sguardi sulla città”. 12/10 – 12/12. Opificio Cucina e Bottega. Novara.

  • 2022. “Dalle radici alla sperimentazione”. 7-22/5 “Circolo Confusione” V. lo Gola 7, Oleggio (NO). 

 

Collettive: 

  • 2023. ESTATARTE - Galleria Internazionale Area Contesa Arte. 21/7-21/9, Via Margutta 90 – Roma. 

  • 2023. Premio Nazionale d’Arte Città Novara (artista invitato ad esporre fuori concorso e le cui opere costituiranno i premi per primi classificati al concorso). 10-18/6, Castello di visconteo-sforzesco, Novara. 

  • 2023. VIII Premio Ticino. 2-11/6. Pinacoteca Cesare Belossi, Villa Soranzo, Varallo Pombia (NO). 

  • 2023. CANVAS INTERNATIONAL ART FAIR 2023 (VISIONS), 7-24/4, Palazzo Albrizzi-Capello, Venezia.

  • 2023. EXPLORA 2023 International Virtual Art Gallery Online. 18/3-1/4  www.makeartgallery.com

  • 2023. Vernice Art Fair. 17-19/3. FORLI' FIERA - Quartiere fieristico - Forlì

  • 2023. LONDON CONTEMPORARY ART FAIR 2023.  3-19/2, THE LINE Contemporary Art Space, Londra.

  • 2023. Mostra d’Arte Biennale Internazionale della Città di Asti. 11/12 - Asti Art Gallery, Asti

  • 2022. Mostra d’Arte Biennale Internazionale della Città di Asti 17/9 - Asti Art Gallery, Asti

  • 2022. Mostra d’Arte Biennale Internazionale della Città di Asti 13/6 - Asti Art Gallery, Asti

Premi:

  • BIANCOSCURO ART CONTEST 2023: PREMIO NFT (MONTECARLO, 16/9/2023)

 

Menzioni:

  • Giancarlo Martelli (pittore di fama internazionale, dichiarazione su facebook del 16/6/22): “Michele Viana espone in Oleggio in vicolo Gola 3. Nella prima sala della Galleria sono esposte numerose opere relarive ai primi tempi della attività artistica del pittore. Si tratta di una serie di acquerelli a carattere figurativo e di ottima fattura con tonalità dolcissime, verdi lussureggianti, cieli sereni e tempestosi. La maggior parte delle immagini infonde un senso di tranquillità e serenità. Nel corridoio di passaggio alla seconda sala molti lavori a penna, molto interessanti con un segno vigoroso e preciso. in molti compaiono segni di passaggi dal figurativo all'astratto. Ma è nella seconda grande sala della Galleria che veramente esplode un intensissimo espressionismo lirico con le grandi tele del Cortille del Broletto, del Duomo, della cupola antonelliana dei fiammeggianti campanili di Oleggio. Sono lontani i pur pregevoli acquerelli del passato e ci troviamo di fronte ad un sensibile artista che mostra di interpretare con questa forte svolta espressionista la nostra epoca violenta ansiosa, disperatamente nostalgica di perduti paradisi.”        

  • Pablo Toussaint (artista di fama internazionale e curatore della Biennale di Asti, 13/6/22) “Michele mi ha colpito perché ha messo degli elementi tradizionali in un contesto artistico bellissimo”. 

  • Roberto Portinari (Critico Art Gallery 13/6/22) : “ho trovato il suo contributo alla biennale molto fresco […] subito di primo impatto mi ha fatto pensare ad un interpretazione “rock” del passato e dell’antico […] Sono rappresentati nelle sue opere degli elementi simbolici del passato […]  lui è riuscito con una freschezza, una determinazione, anche un influsso vitale molto giovanile, appunto, a renderle “rock”, e a scombussolare l’osservatore, a lasciarlo quasi impreparato; ma in realtà è solo un disorientamento iniziale perché poi l’armonia dei colori e delle forme è ben sottolineata e ne potrete trattare sicuramente giovamento anche voi osservandole, complimenti”.

  • Pablo Toussaint (artista di fama internazionale e curatore della Biennale di Asti, 17/9/22) “…l’ho incentivato a continuare in questa direzione perché la sua arte figurativa integrata nell’astrattismo è fantastica…ha fatto dei paesaggi nei luoghi degli ultimi viaggi, Parigi, Londra, veramente speciali e originali….”. 

  • Roberto Portinari (Critico Art Gallery 17/9/22)  “ho conosciuto (in Michele) un evoluzione, una crescita, rispetto al precedente vernissage, verrete travolti dalle sue… più che pennellate sono fiammate, e questo denota una grande ricerca interiore un desiderio di evoluzione della propria arte e (insieme al progetto sperimentale in cui ha integrato la propria tecnica e sensibilità con quella di un altro artista)… certifica e dimostra il fatto che voglia crescere come artista e mai fermarsi, e trovo che questo sia un messaggio bellissimo, perché l’arte alla fine dei conti è questo, ovvero mai fermarsi, evolversi e di cercare sempre il meglio, che non sospettiamo nemmeno di avere in noi stessi, complimenti Michele!”

bottom of page